Le mie tecniche‎ > ‎Terapia Fisica‎ > ‎Magnetoterapia‎ > ‎

Noleggio Magnetoterapia

La Magnetoterapia è impiegata da molti anni con efficacia per il trattamento di una serie di patologie quali Fratture e Ritardi di Consolidazione, Pseudoartrosi, Osteoporosi, Artropatie, Ulcere da Decubito, ecc.
Per maggiori dettagli sulle caratteristiche, indicazioni e controindicazioni, vedi la pagina Magnetoterapia di questo sito.

Il noleggio di uno strumento professionale di Magnetoterapia, permette di realizzare a domicilio cicli di terapia prolungati, tali da ottenere il massimo beneficio soprattutto nelle patologie cronico-degenerative (Artrosi, Osteoporosi, Artrite).

E’ importante utilizzare i giusti tempi di trattamento, in dipendenza dalla patologia; a volte occorre ripetere le più volte nell’arco delle 24 ore, ma ciò è impossibile da praticare in un Centro di Riabilitazione ed il noleggio diventa l'alternativa principale per usufruire di questa metodica in modo efficace.

Le macchine che noleggio sono Magnetoterapie BF (Bassa Frequenza) di caratteristiche professionali.
L'emettitore è costituito da un avvolgimento di rame realizzato o su una struttura cilindrica rigida (Solenoide a Tunnel), all'interno del quale si introduce la parte del corpo da trattare, che viene esposta al campo magnetico prodotto dal Generatore "Total Body" di elevata potenza, contenuto in un'apposita valigetta per il trasporto.
Il Solenoide a Tunnel è più costoso ed ingombrante, ma garantisce un campo più lineare e non condizionato dalla distanza della zona da trattare rispetto agli emettitori a due piastre contrapposte o, peggio, alla piastra unica.
Ad esempio
, in un Solenoide a Tunnel di 60 cm di diametro alimentato con un campo a 100 Gauss (il Gauss è l'unità di misura del campo magnetico, 1 Gauss è pari all'intensità del campo magnetico terrestre), il campo effettivo è di 100 Gauss a contatto con le pareti interne del tunnel e decresce progressivamente muovendosi verso il centro, restando però comunque al di sopra dei 50 Gauss.
Con due Solenoidi a Piastra contrapposti di diametro 15 cm, il campo scende a 50 Gauss se la distanza tra di essi è di 10 cm e a 20 Gauss se la distanza è di 20 cm (basta interporre una gamba). Con piastre da 7,5 cm, quali quelle di molti apparecchi "portatili" in commercio, il campo è di soli 25 Gauss a 10 cm e sotto i 10 Gauss a 20 cm. Con la piastra unica il campo scende così rapidamente con la distanza, che in pratica si può utilizzare solo per lesioni molto superficiali, come le Ulcere da Decubito.

A livello pratico ciò significa una maggiore efficacia del trattamento e tempi di applicazione, a parità di dosaggio, molto più brevi, 1 o 2 ore invece di 6 - 8.

Per effettuare il trattamento non è necessario spogliarsi. Nemmeno la presenza di ingessature, tutori,  protesi metalliche, chiodi e viti di fissaggio nelle ossa rappresenta un impedimento, perché i campi magnetici a Bassa Frequenza non danno luogo a fenomeni di induzione di calore o altri effetti indesiderati.


E' necessario avere una prescrizione medica e non rientrare nei casi di Controindicazioni.

Per avere maggiori dettagli, per esigenze specifiche, per i prezzi, per una valutazione o consulenza gratuite o per ordinare l'apparecchio: